Caratterizzazione dei Rivestimenti Superficiali

Rivestimenti funzionali ed estetici con spessore micrometrico

I rivestimenti "spessi" (oltre i 100 nm, fino a pochi micron) sono largamente impiegati per ridurre l'usura e l'attrito di superfici, per aumentare o diminuire la bagnabilità, per scopi decorativi, e per molti altri impieghi. La caratterizzazione delle loro proprietà topografiche e/o meccaniche è necessaria al fine di ottimizzare i processi di deposizione e migliorare le funzionalità del deposito.