Nanomechanics: Nanoindenter e Nanoindentazione ad alta performance. Un'intervista con Warren Oliver.

Mercoledì 07 Settembre 2016

Un'altra intervista dal sito www.azonano.com. In questa occasione i riflettori sono puntati su Warren Oliver di Nanomechanics Inc. L'argomento principale dell'intervista riguarda il tipo di tecnologia e di strumentazione che Nanomechanics è in grado di fornire alle persone: Nanoindenter e Nanoindentazione ad alta performance.

Nanomechanics è un'azienda molto orientata alla tecnologia, con oltre 20 ingegneri di prim'ordine, scienziati ed esperti di business internazionale. Nanomechanics progetta e produce sistemi specializzati nei test che misurano le proprietà meccaniche di materiali e dispositivi su scala microscopica, come ad esempio MEMS, rivestimenti, polimeri e film sottili. L'azienda americana produce Nanoindenter e Sistemi di test di Nanoindentazione e sviluppa le tecniche di utilizzo. Ciò permette ai clienti del mondo accademico, ricerca e università, di condurre studi di ricerca e sviluppo a livello fondamentale, e ai clienti industriali di usare questi strumenti per lo sviluppo dei prodotti e dei controlli di processo.

L'intervista completa può essere letta cliccando sul link qui sotto.

intervista con warren oliver

 

I principali vantaggi dei sistemi di Nanomechanics:

iNano - Nanoindenter e Nanoindentazione ad alta performance

  • Include tutti gli aspetti e la tecnologia necessaria per effettuare esperimenti ad altissima performance
  • Non sono necessari costosi optional
  • Può essere personalizzato per nuove applicazioni
  • Si possono condurre test virtuali di indentazione ad alte velocità
  • I test possono essere condotti anche dinamicamente, una peculiarità rispetto agli altri sistemi sul mercato, laddove le altre piattaforme richiedono molte più opzioni per operare allo stesso livello

NanoFlip - Sistema Ibrido

  • Opera sia in condizioni ambientali, sia in vuoto
  • Si può integrare con qualsiasi sistema di imaging, come ad esempio microscopi ottici, sistemi RAMAN, profilometri ottici, SEM/FIB, XRD o AFMS
  • A causa della sua abilità di far ruotare il campione di 90 gradi, il NanoFlip ruota passando per due punti di fermata, permettendo una più alta rigidità di carico, che è essenziale per l'accuratezza del dato