Adama Innovations

Adama ha sviluppato una tecnologia di produzione unica e brevettata, che fornisce, per la prima volta, sonde AFM contemporaneamente sharp e resistenti all'usura, di alta qualità, a un prezzo abbordabile
Adama Innovations utilizza una tecnologia di altissimo livello su scala di wafer; produce in successione centinaia di punte AFM che vengono controllate con precisione e sottoposte a una rigorosa procedura di controllo di qualità. Il procedimento tende ad assicurare che il prodotto aderisca agli standard elevati che riflettono l'etica dell'azienda e la sua mission principale: soddisfare le esigenze dei clienti.
Utilizzando le più recenti capacità di produzione avanzate, la tecnologia innovativa e unica di Adama è un metodo semplice ed efficiente per creare forme e profili su misura in micro e nanoscala in diamante e in altri materiali a base di hard carbon. La ripetibilità e l'accuratezza della tecnica consentono un'ingegneria di precisione nei punti desiderati.
Adama Innovations - Punte in diamante di precisione
Forma della punta

I clienti che necessitano di conoscere con accuratezza la forma e le dimensioni della loro punta possono usufruire del servizio di misurazione opzionale. Adama offre un'opzione -SEM che include un'immagine SEM ad alta risoluzione, insieme alla misurazione del raggio della punta a 5, 50 e 100 nm dall'apice della punta per ogni punta presente nella scatola. Questi servizi opzionali sono disponibili per tutte le sonde Adama ad eccezione dei prodotti -LC e -TC. Si prega di aggiungere -SEM al numero di modello al momento dell'ordine.

Costante Elastica

Tutte le sonde Adama sono ora incluse nel Sader Method - Global Calibration Initiative. Ciò consente di calibrare ciascuna sonda misurando solo la frequenza di risonanza (f) e il fattore qualità (Q). Basta recarsi sul sito sadermethod.org e inserire i due valori nella voce @LDV del proprio prodotto e costante elastica verrà visualizzata a schermo insieme a una stima dell'errore. Questo è il metodo più accurato attualmente disponibile per ottenere la costante elastica delle proprie punte, e in generale ha un'incertezza inferiore al 5%..

La costante elastica (k) si ricava dalla formula

k = A x Q x f^1.3

il valore A si ricava dal proprio modello di punta (vedi tabella sottostante).